Volvo dal 2019 in elettrico.1 min read

1 min read
SMLXL

La strada verso il futuro è stata tracciata ma la destinazione?
Per Volvo e per altri costruttori come la BMW, rappresenta la totale elettrificazione della gamma. Ad annunciarlo è stata la stessa Casa svedese che ha svelato i progetti per i powertrain del domani.
Un motore elettrico su ogni auto. Quando? A partire dal 2019, ogni nuova Volvo avrà un motore elettrico: ciò significa che oltre alle versioni a emissioni zero, ci sarà spazio anche per motorizzazioni ibride.
Presto sarà possibile vedere nuovi sistemi mild-hybrid a 48 volt ed evoluzioni dei sistemi ibridi plug-in già in commercio: questi utilizzeranno unità elettriche abbinate a motori sia benzina, sia diesel. Secondo il ceo della Volvo, Håkan Samuelsson, nei prossimi anni le diesel continueranno a sostenere le vendite, nel futuro, invece, non ci sarà più spazio per lo sviluppo di nuovi motori a gasolio.
SMLXL

La prima elettrica pura sarà di produzione cinese e debutterà nel 2019, anticipando l’arrivo di altri quattro modelli alimentati dalla sola batteria; le altre 4 sono attese entro il 2021
Di queste cinque Ev, tre saranno Volvo e due verranno commercializzate direttamente dalla Polestar, che diventerà un brand di vetture elettriche ad alte prestazioni.
Le svedesi avranno un’autonomia elevata, circa 500 chilometri, ma dovranno contare “su una rete di ricarica rapida e ben distribuita”.si pensa che le automobili con motore a combustione interna termineranno il proprio ciclo di vita lasciando spazio a nuove generazioni ibride. Per Volvo, grazie alle soluzioni mild hybrid con impianto a 48 volt: l’obiettivo è raggiungere, entro il 2025, il traguardo del milione di vendite elettriche.
Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!