Anche la Formula 1 ricorda Marchionne1 min read

0 min read

Com’era lecito aspettarsi oggi le Ferrari erano listate a lutto per il weekend del Gran Premio d’Ungheria: dopo la scomparsa di Sergio Marchionne, la Scuderia del Cavallino Rampante, ha applicato strisce nere sulle monoposto di Vettel e Raikkonen, mettendo a mezz’asta le proprie bandiere e annullando anche tutte le attività media fino alle qualifiche. Il team italiano non è stato l’unico a ricordare la scomparsa di colui che, fino alla scorsa settimana, è stato il presidente della Casa di Maranello. 

#NonsoloRossa: 

Oltre alla Ferrari, dove i meccanici porteranno per tutto il fine settimana le bande nere al braccio, anche la Haas ha voluto esprimere il proprio lutto per la morte di Marchionne. La scuderia statunitense, con motori Ferrari, ha applicato ai lati delle prese d’aria della power unit degli adesivi in memoria del manager abruzzese morto qualche giorno fa nella clinica di Zurigo.

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!