Privacy Policy

Ucci-Ussi anche questa volta è podio.2 min read

2 min read

Paolo Andreucci e Anna Andreussi, marito e moglie nella vita, hanno trionfato alla sessantacinquesima edizione del Rally di Sanremo a bordo della loro Peugeot 208 T16.   La grande classica ligure, utile come seconda prova del Campionato Italiano Rally, è stata anche quest’anno una una tappa entusiasmante: i distacchi contenuti e il podio si è composto solo negli ultimi chilometri della corsa: Simone Campedelli, sulla Ford Fiesta del team Orange1 è arrivato secondo, mentre Scandola e la sua Skoda hanno preso il gradino più basso, approfittando della foratura di Crugnola.

Il binomio Ucci-Ussi non è nuovo ad alzare il trofeo al Rally di Sanremo: questa  è stata la loro sesta vittoria in carriera, la quarta consecutiva.

“Sono davvero soddisfatto di questo risultato”, ha ammesso Paolo Andreucci. “La macchina andava molto bene e abbiamo fatto le giuste scelte con gli pneumatici. Siamo in testa al campionato e adesso ci concentriamo sulla prossima tappa, la Targa Florio”.

#podioSkoda:

La classica della tappa non ha modificato le aspettative, confermandosi tanto impegnativa quanto affascinante, a dare una mano anche le particolari condizioni climatiche nei due giorni dell’evento. Scandola ha lottato gran parte della corsa per la seconda posizione, salvo poi crollare nelle fasi finali. La foratura di Crugnola ha favorito l’equipaggio della Skoda, che ha trovato la sua collocazione al terzo posto. “Siamo davvero soddisfatti di questo risultato”, ha sottolineato Scandola. “Ci speravamo, ma non eravamo così sicuri d’essere competitivi. Abbiamo vinto una prova e ottenuto il podio finale, siamo convinti di aver preso la strada giusta. Adesso analizzeremo i dati a nostra disposizione per cercare di essere competitivi nella terza prova del campionato. Anche quest’anno sarà un campionato molto equilibrato e i pretendenti al titolo dovranno fare i conti anche con noi”. 

#bottino:

Il pilota toscano della Peugeot è in cima alla classifica con 30 punti, seguito da Campedelli a quota 22. Terzo posto per Crugnola con 17 punti, mentre Scandola insegue in quarta posizione con 10 punti. Nella classifica costruttori, c’è la Ford in testa con 32 punti, seguita da Peugeot a 30 e Skoda a 24.

#laclassifica:

Ecco la classifica assoluta del 65° Rally di Sanremo:

1. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5)

2. Campedelli-Canton (Ford Fiesta R5)

3. Scandola-D’Amore (Skoda Fabia R5)

4. Nucita-Vozzo (Hyundai I20 R5)

5. Gryazin-Fedorov (Skoda Fabia R5)

6. Crugnola-Fappani (Ford Fiesta R5)

7. Scattolon-Zanini (Skoda Fabia R5)

8. Panzani-Pinelli (Ford Fiesta R5)

9. Cortese-Verbicara (Skoda Fabia R5)

10.Gilardoni-Bonato (Ford Fiesta R5)

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!