Privacy Policy

La Porsche 911 GT3 da 20anni divora le piste2 min read

2 min read

Una delle caratteristiche uniche della Porsche 911 è quella di avere nella sua gamma molte versioni, ognuna con la loro specificità. Se la Carrera “semplice” rappresenta la partenza e la Cabriolet è la più di tendenza, la Turbo è una supercar, invece la GT2 è il meglio in termini di prestazioni.

Porsche 911 GT3 RS
Ultima serie della GT3

Per la GT3 ci va un discorso a se; lei è la regina delle piste. Una vettura di serie che in realtà è una pronto corsa, dimostrandolo nella versioni RS. Questo mix è nato venti anni fa, nel 1999, quando la prima 911 GT3 è arrivata sul mercato, diventando in breve tempo il punto di riferimento della categoria “street legal”. Guidarne una, prima o ultima versione, vuol dire avere una precisione di guida estrema e una connessione totale fra auto e pilota.

#Caratteristiche:

Gamma Porsche 911 GT3 RS
Gamma Porsche 911 GT3 RS

Le caratteristiche specifiche sono quelle di un cambio rapidissimo, un assetto preciso ed  equilibrato e da freni infaticabili, senza contare il boxer aspirato che lascia un sound inconfondibile. Insomma, la 911 GT3 è la migliore ambasciatrice del reparto Porsche Motorsport. La prima versione aveva un 3.6 aspirato da 360cv e ci metteva circa 8 minuti per un giro al Nürburgring. Il collaudatore dello sviluppo fu Walter Röhrl, due volte iridato nei rally e pilota di fama mondiale. Con questo biglietto è quasi superfluo dire che la GT3 vive per la pista: l’80%, infatti, frequenta gli autodromi regolarmente.

#Storia:

Tutto è iniziato con la capostipite del 1999, nel 2003 arrivò la seconda versione con il “flat six” da 381cv e i freni carboceramici a richiesta. Nel 2006 la potenza arriva a 415cv e arrivarono le sospensioni attive, mentre nel 2009 la cilindrata salì fino a 3.8 litri i cavalli 435. In questa generazione l’altra novità era il sottoscocca carenato, accompagnato da una nuova ala posteriore.

Gamma Porsche 911 GT3 RS
Gamma Porsche 911 GT3 al Nurburgring

Nel 2013 arrivò una nuova versione della GT3, con il boxer da 475cv e un paio di aggiornamenti importanti: il cambio automatico doppia frizione Pdk e il retrotreno sterzante, riuscendo a girare al Nürburgring in 7 minuti e 25 secondi. L’ultima GT3 è arrivata del 2017, con il sei cilindri aspirato arrivato a 4 litri e 500cv e la possibilità di scegliere tra cambio manuale e doppia frizione.

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!