Privacy Policy

H2o Planet è partita!1 min read

1 min read

È partita da Brescia la spedizione H2oPlanet dell’associazione culturale 7Milamiglialontano. L’obiettivo è ambizioso: in 7 anni i fotografi e videomaker vogliono percorrere le coste del mondo, documentando “tutto quello di bello e di brutto che troveremo”, come ha detto ai giornalisti Giuliano Radici, presidente e project manager dell’associazione nata nel 2009. “La nostra indole ci porta a fare fotografia e insegnare fotografia viaggiando, ma adesso puntiamo anche a un discorso ambientale”.

#Ilprogramma:

Il programma, per il primo anno, è la mappatura delle coste europee in 7 mesi: ora le auto vanno verso Genova, e da lì verso la Francia, verso la costa del Continente in senso antiorario. All’Italia toccherà la fine dell’esperienza europea, nel prossimo mese di ottobre. 

#Subaru:

Subaru è main partner dell’associazione bresciana per il primo anno, ha fornito due Subaru Outback nella nuova versione 4Adventure, che nei prossimi mesi percorreranno circa 50.000km. La 4Adventure, oltre a essere dotata della trazione integrale come tutte le Outback, offre un allestimento specifico che dovrebbero tornare utili ai reporter, come per esempio i sedili impermeabili.

#Equipaggi:

Gli equipaggi cambieranno di mese in mese, ma di norma saranno composti da sei persone, fra cui videomaker, dronisti, fotografi, giornalisti, biologi. Fra questi c’è il biologo marino Dario Nardi, che racconterà il viaggio nel libro e nel documentario di 7Milamiglialontano che nasceranno dopo avventura. L’associazione pubblicherà una rivista fotografica mensile con gli scatti più belli.

#Loscopo:

Lo scopo del viaggio non è tanto denunciare le situazioni di inquinamento che i reporter troveranno sulla loro strada, quanto documentare lo stato attuale delle cose, valorizzando anche il lavoro delle comunità che vivono sul bordo di mari e fiumi. 

Il lungo viaggio sociale e ambientale di H2oPlanet si può seguire sul sito www.7milamiglialontano.com/h2oplanet e sui social network.

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Studente di scienze della comunicazione e passione per le auto ha riunito tutto questo in un unico blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!