Auto costose senza tanti orpelli? Ci pensa X-Tomi!5 min read

1 min read

Se uno pensa ad una Porsche 911 o a una Lamborghini sicuramente ricorda i suoi cerchi in lega particolari, il colore sgargiante, le linee sinuose e l’essere totalmente diversa dalle vetture di tutti i giorni… Soprattutto non pensa affatto che l’estetica della vettura possa diventare simile a quelle delle auto van… perchè si sa… Anche l’occhio vuole la sua parte! 

Ora pensate a un Lamborghini Urus o una Range Rover Evoque e montate loro cerchi in ferro, paraurti in plastica grezza e carrozzeria di colore pastello. Ecco questo sono i lavori del designer X-Tomi.

#Superbase:

Un gioco per far capire come anche le auto a 5 zeri sono più umane e fatte esattamente come le nostre. Riguardando la 911 con paraurti in plastica grezza e cerchi in ferro sembra un qualcosa arrivato dalla flotta commerciale, mentre la Lamborghini Aventador SVJ beh, quella proprio non si capisce bene cosa sia…

Per merito degli esperimenti di X-Tomi si capisce come l’estetica sia il punto fondamentale per la  scelta e che ogni dettaglio faccia la differenza.

#Normali:

Per chi proprio non digerisce queste supercar maltrattate, il designer ungherese, ha usato modelli meno costosi, che magari qualcuno di noi ha in garage, come Audi, BMW X2, Suzuki Vitara, Nissan Micra tutti senza quegli orpelli che vediamo sulle macchine o che ci permettono di pensare a quale allestimento sia.

#Altrarealtà?

Indubbiamente anche se, con un pizzico di amarcord, Seat con Arona ha fatto una cosa simile con l’entry level… Sarà stata un’operazione nostalgia?

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!