Tu vo’ fa l’americano? Sì, con Ford Edge!2 min read

2 min read

Ford Edge è la nuova global car della casa statunitense. Si presenta come mezzo unico per dominare le strade del mondo, ma le strade devono essere decisamente larghe.

#Laguardo
 È un veicolo imponente: quasi 5 metri di macchina, per circa 2 di larghezza. Ci sono tutti i tratti di casa Ford, come la griglia cromata che domina il frontale, attorniata dai proiettori allo Xenon che tanto ricordano la Fiesta, il tutto però di dimensioni decisamente maggiori.
Le dimensioni enormi contrastano con linee pulite e dolci che snelliscono il mezzo, soprattutto con il colore Burgundy Red. Il posteriore è caratterizzato da un portellone ampio e fanali a Led che si fanno notare. I cerchi sono da 18″ perfetti per avere un’ottima altezza da terra.

 

#Entro:

 
Che dire, entrare in un salotto è un eufemismo! I sedili in pelle sembrano poltrone e le plastiche sono ben assemblate, qualche pecca nelle rifiniture. Ogni cosa è americana, tranne il bagagliaio che, rispetto all’ingombro esterno, non ha dimensioni eclatanti.
Anche la tecnologia abbonda negli interni. Troviamo uno sterzo adattivo per migliorare le precisione di guida anche a velocità sostenute. Ci sono ben 3 microfoni esterni che regolano l’impianto audio, di ultima generazione Sync, che gestiscono la rumorosità.

 Inedite sono le cinture di sicurezza posteriori con gli airbag, altre cose sono i sedili climatizzati e il volante riscaldabile. La plancia nera con rifiniture cromata è illuminata dallo schermo da 8″ del sistema di infoteinment e dal cruscotto bianco acceso, con, al centro, il computer di bordo che include la lettura dei segnali stradali.

#Laguido:

Si apprezza lo sterzo preciso e non sembra di spostare un’auto pesante come questa. Lo scatto da zero a cento si attesta a 10 secondi, mica male! Parcheggiarla invece comincia ad essere un problema, ma grazie alle telecamere rimane più facile vedersi attorno.
Il motore disponibile è un 2.0 tdci da 179cv e 209cv, ideali per mantenere consumi ridotti senza rinunciare a movimenti scattanti. Entrambe le motorizzazioni hanno la trazione AWD; è possibile scegliere tra cambio manuale o automatico-robotizzato, entrambi con 6 rapporti.
 Il prezzo è rapportato alle dimensioni: parte da 45’250€, non sono pochi, ovviamente è ben accessoriata già la serie base, con airbag anche sulle ginocchia e tutto cio che serve. Disponibili sono anche le versioni Sport e la più lussuosa, Vignale.

😊
– Dotazione di base, la plus, già comprensiva di tutto, compreso il sistema anti colpo di sonno
– Tutta la Famiglia viaggia comoda, anche a pieno carico
– Comfort ottimo ed insonorizzazione ben riuscita😔
– Affrontare lo sterrato è un conto, ma non chiediamole il fuoristrada.
– Prezzo elevato per i canoni europei.
– I paraurti in tinta ed i passaruota allargati privi di protezione sono impegnativi da controllare nel traffico cittadino. È facile far danni costosi con le classiche toccatine da parcheggio.
Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!