Se entrasse l’ecotassa FCA rivedrebbe il piano1 min read

1 min read

Se il governo introducesse l’ecotassa per favorire le ibride e le elettriche a sfavore delle auto a diesel e benzina, il piano di investimenti del gruppo FCA previsto per l’Italia dovrebbe essere rivisto. A dirlo, tramite una lettera indirizzata al presidente del consiglio regionale del Piemonte, è stato Pietro Gorlier, responsabile delle attività europee del costruttore, annunciando che l’azienda italoamericana non parteciperà al consiglio regionale sul settore auto in programma domani.

#Lalettera:

“Il sistema di bonus-malus inciderà significativamente sulla dinamica del mercato, in una fase di  transizione del settore estremamente delicata, modificando le assunzioni alla base del nostro piano industriale”. Queste le parole che Pietro Gorlier ha annunciato il gruppo italoamericano sarà costretto a rivalutare la propria strategia italiana: “Questo piano industriale è basato sulle più aggiornate previsioni di mercato e sull’attuale impianto normativo e regolatorio del settore. Negli ultimi giorni lo scenario è stato significativamente modificato da interventi sul mercato dell’auto in discussione all’interno della legge di Bilancio, che a nostro avviso alternano l’intero quadro d’azione all’interno del quale il piano per l’Italia era stato delineato”.

#Investimentiarischio:

Nel triennio 2019-2021, come detto da Gorlier anche nella lettera odierna, il costruttore ha previsto 5 miliardi di euro di investimenti che daranno la possibilità di aggiornare le fabbriche italiane per lanciare sul mercato 13 nuovi modelli, versioni aggiornate incluse, ,a anche nuove motorizzazioni ibride ed elettriche. Lo stabilimento di Mirafiori avrá le linee produttive della futura Fiat 500 Elettrica e le versioni aggiornate delle Maserati Levante, Quattroporte e Ghibli. Tutto questo, nel tempo garantirebbe al gruppo di riportare l’impianto piemontese alla piena occupazione.

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!