Riassetto di gamma per Seat Mii1 min read

1 min read

Seat rivede la gamma della Mii diminuendo le opzioni disponibili e le varianti. Il listino si baserà sugli allestimenti Style, Chic e FR-Line, ma soprattutto non sarà più disponibile la carrozzeria tre porte, cosa che troviamo ancora sulle cugine Volkswagen up! e Skoda Citigo.  

#Nopropulsori:

Nessuna news per il 1.0 aspirato che rimane nelle versioni da 60 e 75cv a benzina e in quella a metano da 68cv, con il cambio automatico opzionale solo sul motore più potente. Oltre alle campagne di marketing, l’operazione consentirà di ottimizzare la produzione della vettura.

#Piuricchemenooptional:

Anche l’elenco degli optional è stato rimodulato, rendendo disponibile un numero limitato di pacchetti denominati Easy Flex, Winter Pack e Sensoric Pack, in contemporanea è cambia anche la dotazione di serie. La versione Style è completa ora dell’infontainment You&Mii Connection con Bluetooth e app dedicata e del clima. La Chic offre i cerchi di lega da 15″, il cielino nero, il pacchetto Color Trim, il volante di pelle, le finiture cromate Atom Grey esterne e l’impianto BeatsAudio. La FR Line aggiunge cerchi in lega da 16″, vetri oscurati, impianto BeatsAudio e assetto sportivo.

 

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!