Nissan Navara vuol guardare le stelle con il Dark Sky Concept2 min read

2 min read

Nissan ha presentato all’IAA di Hannover il Navara Dark Sky Concept, un prototipo che si basa sul pick-up giapponese dedicato all’astronomia. Risulta del tutto aggiornato nell’estetica, e dotata di accessori specifici per vedere le stelle, la concept si propone con un telescopio astronomico integrato all’interno di un carrello sviluppato in collaborazione con l’Esa, l’Agenzia Spaziale Europea. 

#LookTecnologico:

L’estetica del pick-up è stata modificata con nuovi paraurti con luci a Led supplementari, passaruota allargati e fari unici: anche la livrea è stata sviluppata per l’occasione e si abbina alle finiture esagonali degli interni e del trailer. Il cassone posteriore adotta nuovi supporti per il carico, batterie d’emergenza per alimentare il telescopio e tutto il necessario per posizionare e stabilizzare il carrello. Il prototipo ha anche una versione aggiornata dei sistemi di assistenza di guida ProPilot con Intelligent Around View Monitor, Blind Spot Warning e Intelligent Towing Hitch Alignment, studiato appositamente per facilitare le manovre con rimorchio.

#Telescopiodiqualitá:

Il carrello della concept è stato studiato per trasportare un telescopio PlaneWave con specchio da 40cm che permette di segnare le stelle in maniera estremamente precisa e osservare in maniera dettagliata corpi celesti molto distanti dalla Terra. Per stabilizzare il trailer sono presenti dei bracci estensibili elettricamente e per garantire una perfetta calibrazione degli strumenti di misura in ogni condizione climatica, il modulo posteriore ingloba un sistema di raffreddamento. Per trainare con facilità il telescopio, il Navara Dark Sky Concept ha un gancio traino specifico e di un motore biturbo diesel 2.3 litri da 190cv.

#LoSknorkel:

Al Salone di Hannover Nissan ha svelato anche la versione più estrema di sempre del Navara, la N-Guard con pacchetto di conversione Off-Roader AT32. Nuovi dettagli estetici fanno diventare il pick-up più aggressivo, merito dell’aggiunta di un assetto rialzato, protezioni per il sottoscocca e uno snorkel opzionale che permette di affrontare guadi molto profondi senza nessun problema.

 

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!