New Wrangler… A interni ci siamo1 min read

1 min read
Dubbi? Nessuno! L’immancabile leva delle ridotte è li, molto vicina alla gamba quasi a rassicurare.
Jeep ultimamente ha voluto fare la SUV per stare sul mercato, ma per il Wrangler non si scherza e qui bisogna avere le carte giuste per affrontare l’offroad più estremo. Fin dalla prima immagine dell’abitacolo salta all’occhio la più grande novità dal punto di vista stilistico: la fascia centrale nello stesso colore della carrozzeria. Un tocco vintage e sbarazzi tipico di vetture ben più alla moda.
Altra modifica rispetto alla generazione precedente è lo schermo del sistema di infotainment, più grande e non più amalgamato con la plancia.
Immancabile la forma circolare delle bocchette d’aerazione, che insieme alla strumentazione con doppia cornice cromata va a creare una sequenza di sei cerchi nell’abitacolo.
Anche la maniglia davanti al passeggero, utile per ancorarsi su mulattiere e pietraie, è sempre in bella mostra.
Per quello che riguarda la qualità dei materiali e l’accuratezza dell’assemblaggio, non resta che aspettare di toccarla con mano. Farà il suo debutto ufficiale dopo il 29 novembre al Salone di Los Angeles, dove verrano svelati gli ultimi segreti di questo modello.
Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!