La Golf GTI compie 45 anni con la Clubsport 451 min read

1 min read

Correva l’anno 1976 quando Volkswagen lanciò la prima Golf GTI: ora, a distanza di 45 anni, la Casa tedesca presenta la Golf GTI Clubsport 45, un’edizione limitata che celebra i successi della sportiva di Wolfsburg, venduta in oltre 2,3 milioni di esemplari che ha reso grande l’azienda tedesca. Gli ordini partiranno dal 1 marzo, ma la vettura sarà disponibile per alcuni mercati selezionati e l’Italia potrebbe non essere nella lista. 

Lunotto Golf Gti Clubsport 45
Lunotto Golf Gti Clubsport 45

#Turbobenzina300cv:

L’auto usa come base la versione Clubsport, spinta da un 2.0 TSI da 300cv abbinato al cambio automatico Dsg a sette rapporti. Per lo stesso motivo, la due volumi vanta anche un assetto specifico, un’aerodinamica rivista, freni maggiorati e una modalità di guida studiata appositamente per l’utilizzo in pista.

Golf Gti Clubsport 45 interni
Golf Gti Clubsport 45 interni

#Race:

Guardandola fuori, questa nuova variante della hot-hatch tedesca si differenzia dalla Clubsport “standard” per i badge identificativi ed il tetto nero, completo di spoiler, che vuole omaggiare il lunotto con cornice della prima Golf GTI. La vettura prevede di serie i fari Matrix Led IQ.Light e il pacchetto Race, con i cerchi di lega da 19″ in color nero lucido e dettagli rossi, un impianto di scarico sportivo e lo sblocco della velocità massima, che per la Clubsport 45 va oltre i 250km/h.

Print Friendly, PDF & Email

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!