Il Salone di Parigi è alle porte… ecco come raggiungerlo2 min read

2 min read

C’è ancora un po’ di tempo per l’apertura al pubblico del Salone di Parigi che s8 svolgerà dal 4 al 14 ottobre, ma non c’è mai troppo presto per organizzare la logistica. Cominciamo subito dagli orari di apertura: tutti i giorni dalle 10 alle 20; con alcune aperture serali fino alle 22 i giorni giovedì 4 e 11, venerdì 5 e 12, sabato 6 e mercoledì 10.  

#Arrivarci:

Parigi ok, ma dove si svolge con esattezza il salone? All’Expo di Port de Versailles, ovvero la zona fieristica a ovest della capitale francese. Per arrivarci coi mezzi ci sono varie opzioni: ben due linee della metropolitana, la 12 fermandosi alla stazione Porte de Versailles e la 8 scendendo alla stazione Balard. In alternativa si possono prendere la Linea 3a o la 2 del Tramway, o su gomma l’autobus: 39 oppure 80 con discesa a Porte de Versailles. Per pernottare si trovano numerosi alberghi,  ma per gli inguaribili romantici la Torre Eiffel è a 30 minuti di metropolitana.

#Muoversiinauto:

Se invece volete muovervi in macchina, dall’Italia è una delle cose peggiori da fare, si può arrivare all’area espositiva dalle autostrade A1, A4, A6, A10, A15. In ogni caso basta seguire la direzione Parigi e uscire a Porte de Versailles.

#Inaereo:

Il mezzo migliore per raggiungere Parigi rimane l’aereo, con prezzi tutto abbastanza vantaggiosi data la bassa stagione. Sui siti specializzati le tariffe difficilmente arrivano a 3 cifre.  

#Ibiglietti:

I prezzi? A partire da 9 euro per il biglietto singolo con data chiusa. Si paga 18 invece il biglietto aperto, 9 euro per chi ha fra 11 e 17 anni, che permette di entrare una volta in un giorno non prefissato. Siete a Parigi e volete andarci di sera? Basta comprare un biglietto serale a 9 euro, valido per i giorni di apertura fino alle 22.  Si possono anche prendere 2 ingressi, in 2 giorni a scelta fra gli 11 di apertura, risparmiando il 14%.

#lenovitá:

Le attese sono tante, le foto che sono comparse in questo articolo sono alcune anticipazioni, per il resto, beh…. bisogna aspettare l’apertura.

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!