Il Dunsfold Aerodrome arriva alla fine per lasciar posto ad un complesso1 min read

1 min read

Dopo che la BBC ha licenziato Clarkson ed il trio Clarkson-Hammond-May è andato a condurre The Grand Tour, restava solo più una cosa della vecchia conduzione: la pista che per 14anni ha visto sfrecciare supercar e vip famosi, ovvero l’Aerodrome di Dunsfold, sarà demolito. Al suo posto arriverá un nuovo complesso edilizio del tutto insignificante. 

#ilquartiere:

I primi progetti per convertire l’area in residenziale risalgono al 2015, ma solo dopo il 29 marzo il segretario di Stato inglese ha approvato il piano. Il complesso di Dunsfold Aerodrome verrà usato da tutta la comunità per creare abitazioni, posti di lavoro e contribuirà a miglioramenti infrastrutturali.

#top:

L’Aerodrome di Dunsfold è stato teatro di sfide entusiasmanti fra le sportive più dirompenti del mercato, con testa a testa mozza fiato per decimi di secondo. Il misterioso The Stig ha portato al limite bolidi come Pagani Huayra, Dodge Viper ACR, Audi R8 V10 Plus, Lamborghini Huracán, Mercedes-AMG GT R, Porsche 991 GT3 RS6, Bugatti Veyron Super Sport e Ferrari F12.

 

#vip:

Per chi era amante della trasmissione sapeva che uno dei momenti più attesi era quello in cui un ospite veniva messo alla prova, proprio sul Dunsfold Aerodrome, al volante di auto comuni come Kia cee’d e Chevrolet Lacetti. 

Per il record si sono sfidati, fra gli altri, Rowan Atkinson (per capirci Mister Bean), Michael Fassbender, Ryan Reynolds, Tom Cruise, Cameron Diaz, Boris Becker, Andy Garcia, Gordon Ramsay, Usain Bolt e Hugh Grant. 

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!