Fca con gli occhi da orientale?1 min read

1 min read
Dall’America arriva una voce forte, addirittura fortissima per ció che potrebbe significare, se fosse veritiera: un costruttore cinese sarebbe interessato a presentare un’offerta per Fiat Chrysler Automobiles.
Immediata la reazione dei mercati finanziari, che ha fatto salire il valore del titolo del Gruppo italo-americano di più del 4%, cioè oltre i 10 euro per azione. Sempre secondo queste indiscrezioni, riportate da Automotive News, l’offerta sarebbe stata respinta perché inadeguata.
Non è tutto, perché pare sarebbero diversi i gruppi automobilistici cinesi ad aver già avviato operazioni di studio dei dati di FCA, nell’ottica di un’acquisizione. Al tempo stesso, alcuni dirigenti e funzionari del Gruppo italo-americano sarebbero andanti in Cina per sostenere dei colloqui con rappresentanti di Great Wall Motor, che avrebbe inviato una delegazione ad Auburn Hills, a casa Chrysler.
Il tutto sono solo delle ipotesi e delle indiscrezioni, anche se, sempre Automotive News, fa anche il nome di Dong Feng Motor, Guangzhou (già partner di FCA in una joint-venture in Cina) e Zhejiang Geely come possibili candidati all’acquisto.
Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!