E-Cup Smart monomarca: il futuro per Smart parte dalle gare1 min read

1 min read

Smart non si fa attendere, ma anticipa il futuro totalmente elettrico con il primo trofeo monomarca a zero emissioni.
Si chiama Smart EQ fortwo e-cup e prevede una lista di sei appuntamenti in pista e su tracciati cittadini. Sono ben sedici le vetture in griglia modificate e preparate secondo gli standard d’omologazione Aci Sport/Fia.
L’unica occasione italiana per vedere in azione le Smart da corsa elettriche arriverà durante l’esibizione di contorno all’e-Prix di Roma, il 14 aprile, prima della gara italiana del campionato di Formula E.

#inpista:
Si tratta di una svolta epocale, quella elettrica, nel motorsport: niente rumore, ma emozioni tutte da assaporare: tutti i piloti sono sullo stesso piano, per far emergere il talento. In particolare quello dei giovani, visto che il trofeo sarà aperto a chi ha compiuto sedici anni. L’organizzazione del trofeo Smart EQ fortwo e-cup sarà gestito dal team LPD, che molti anni si impegna nella gestione dell’attività dell’AMG Driving Academy Italia. Lo stesso team ha sottoposto la Smart a diversi interventi compreso quello della riduzione a 750kg, a partire dal kit aerodinamico, per rendere la vettura leggera e divertente.
È stato modificato anche l’assetto, grazie all’adozione di nuove molle e nuovi ammortizzatori e un solo sedile, rigorosamente racing.

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!