Comfort, modularità e tanta tecnologia: questo e molto altro sul nuovo Tourneo Custom.2 min read

3 min read
Ford svela il nuovo Tourneo Custom, il van per il trasporto persone nato dalla base Transit Custom. Fra le novità principali un design accattivante della griglia anteriore, ora cromata a 5 barre, mentre la cabina si arricchisce, nella parte posteriore, di sedili con sei sedute individuali che possono essere modificate per ottenere la modalità conferenza.
Spiccano anche l’uso di materiali premium, il miglioramento del comfort e l’aumentata silenziosità. Ricca la dotazione di tecnologie, già presenti sulle automobili Ford, come l’Intelligent Speed Limiter e il sistema di connettività e comandi vocali Ford SYNC 3. Dal punto di vista delle motorizzazioni restano il nuovo motore FordEcoBlue 2.0 e la trasmissione automatica SeleShift6.
 
# Loguardo:
Molte nuove auto del Marchio come l’enorme griglia trapezoidale e i fari con luci diurne a LED e, per i modelli con allestimenti di alta gamma, con i fari Xenon HID.
Molte similitudini vi sono anche nel nuovo design dei paraurti; la fiancata rimane quella di sempre con ampie vetrate per tutti gli occupanti e, cosa non da poco, un portellone a battente con un’ottima visibilità. I vetri posteriori sono oscurati per garantire la massima privacy dei passeggeri e garantirne un possibile utilizzo anche come minibus.
A chiudere, troviamo cerchi in lega da 16” dal disegno specifico.
# Entro:
 Il nuovo Tourneo Custom è l’unico veicolo del suo segmento a offrire sei sedili individuali, con la possibilità di organizzare le due file posteriori in formato “conferenza”: sedute che possono essere ripiegate in diverse configurazioni o rimosse per massimizzare lo spazio per i bagagli o soddisfare le diverse esigenze lavorative o personali. I passeggeri possono apprezzare il sistema di climatizzazione reso più efficace e rapido, le 6 porte USB e un sistema audio a 10 diffusori, regolati per il bilanciamento di un suono ricco.
Al centro del cruscotto troviamo il sistema d’infotainement SYNC3, che implementa comandi vocali in grado di riconoscere forme semplici del linguaggio e che aumenta anche il livello di connettività con gli smartphone.
Vi sono anche una serie di nuove tecnologie di assistenza alla guida ed è il primo veicolo nel suo segmento ad offrire il limitatore intelligente di velocità in base ai dati, ricavati dalla segnaletica, tramite il sistema di riconoscimento dei segnali stradali.

Inoltre, è dotato del sistema di riconoscimento del Blind Spot Information System, integrato al monitoraggio del traffico in arrivo. Le nuove funzionalità si aggiungono a quelle già presenti come il Pre-Collision Assist con riconoscimento dei pedoni, il Lane Keeping Alert e l’Adaptive Cruise Control).

#Losceglierò:

Il nuovo Tourneo Custom sarà disponibile anche nell’allestimento top di gamma Titanium X con sedili in pelle, SYNC 3, navigatore satellitare e telecamera posteriore, nonché i proiettori HID Xenon, di serie.
 La linea Tourneo Custom sarà offerta anche in configurazioni da 8 o 9 posti, con una scelta di versioni a passo corto e lungo.
Il modello a passo lungo garantirà uno spazio aggiuntivo per i bagagli dietro la terza fila del sedile. La produzione inizierà nella seconda metà del 2017 e le prime consegne nel 2018.
Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!