Anche la Germania dice addio al diesel.1 min read

1 min read
La Francia ha preso la decisione, e il Regno Unito la seguirà a breve: nel 2040 scatterà il divieto di vendita di auto nuove con motore diesel e benzina. Una decisione presa dopo gli scandali e i dubbi che continuano a circondare i propulsori a gasolio e che favorisce la diffusione delle auto elettriche.
La novità è Angela Merkel, la Cancelliera tedesca, in un’intervista ha aperto a idee in questa direzione, anche se ha specificato che non pensa a una data precisa, non per ora almeno.
Per la Germania, una decisione di questo tipo avrebbe conseguenze molto pesanti, dal momento che l’industria locale dell’auto occupa 800.000 persone e che tutti i Gruppi tedeschi hanno investito parecchio nella tecnologia per il miglioramento del diesel; la situazione in Francia non è molto differente, la “forza” di PSA e Renault nel campo dei motori a gasolio è di rilevanza mondiale. Non solo: Angela Merkel ha ribadito che la condotta delle aziende tedesche coinvolte nel Dieselgate è stata scorretta e che tutti devono impegnarsi nella correzione dei problemi.
Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!