La Nuova Ferrari SF1000 presentata a Teatro3 min read

2 min read

Il nome è SF 1000, che sta per Scuderia Ferrari 1000 come i Gran Premi a cui a preso parte la scuderia, ed è la 66ma monoposto Ferrari. Per la prima volta la presentazione non avviene a Maranello o al Mugello, i luoghi tradizionali. Il Cavallino rampante questa volta ha scelto un luogo simbolo dell’Italia, Reggio Emilia, la città dove nel 1797 nacque il tricolore.

Ferrari SF1000
Ferrari SF1000

La cerimonia si è stata fatta nel teatro Romolo Valli, simbolo dell’architettura neoclassica, dopo uno spettacolo di musiche e danza. “L’abbiamo chiamata SF 1000 perché quest’anno correremo il millesimo Gran premio della nostra storia” ha detto il presidente John Elkann. “Ne abbiamo vinti 238 eppure abbiamo sempre la stessa fame di successi. Siamo l’unica squadra ad aver partecipato a tutti i campionati di Formula 1 dal 1950 a oggi, orgogliosi di rappresentare l’Italia”. Elkann ha poi mandato un messaggio al team: “Non tutto si gioca in pista, la Ferrari dà il meglio quando è coesa”.

#Tecnica:

Mattia Binotto ha spiegato la filosofia della nuova Rossa: “Con regole stabili, è difficile rivoluzionare un’auto. Abbiamo lo stesso introdotto molti concetti nuovi. Anche se le differenze si notano poco, abbiamo lavorato per aumentare il carico aerodinamico, abbiamo modificato le sospensioni per rendere più facile il set up, abbiamo migliorato la power unit e rimpicciolito il cambio”.

i piloti con la Ferrari SF1000
i piloti con la Ferrari SF1000

La prima scesa in pista avverrà il 19 febbraio a Barcellona per i test, intanto ai piloti è piaciuta. “E’  più rossa, questa è una cosa importante” ha comunicato Sebastian Vettel. “Mentalmente il mio approccio è lo stesso, fisicamente mi sono allenato in montagna, ma devo buttare giù un paio di chili”, ha detto Charles Leclerc. L’ad Louis Camilleri ha ricordato il doppio impegno: “Stiamo già studiando la macchina del 2021, per prepararci a un cambiamento epocale del regolamento. Il tempo lavora contro di noi: lavoriamo giorni, settimane, mesi magari per guadagnare un singolo decimo di secondo. Sarà una stagione molto impegnativa”.

#Colore:

Ala Ferrari SF1000
Ala Ferrari SF1000

La vera novità della vettura arriva nel colore rosso, ma non un rosso come quello precedente, ma più opaco e con meno vernice, questo per ridurre il peso e garantire maggior prestazioni. Anche l’alettone anteriore ha subito una modifica sostanziale per aumentare l’aerodinamica ora è più grosso, ma con tagli simmetrici per fendere l’aria. 

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!