Jeep conferma che il suo Pick-Up arriverà a Los Angeles1 min read

1 min read

Il più delle volte basta un singolo fotogramma per fare notizia, se poi questo proviene da Jeep siamo a posto. Con un tweet e un brevissimo filmato il brand del gruppo FCA ha confermato il lancio, al Salone di Los Angeles, di un nuovo modello. È bastata la frase “rumors are true”, la Jeep ha di fatto confermato le indiscrezioni apparse ultimamente in rete che danno per certo l’arrivo del pick-up di derivazione dalla nuova Wrangler. Questo inedito prodotto riporterebbe il marchio Jeep in un segmento in cui non era più presente dal 1992, quando terminò la Jeep Comanche.

#GladiatoroScrambler: 

Il pick-up non ha un nome: in rete di vedono da tempo le sigle Gladiator e Scrambler, entrambe già utilizzate in passato dalla Jeep, ma nulla è stato ancora dichiarato ufficialmente. L’arrivo della versione con cassone aperto della Wrangler era già prevista prima del debutto della vettura stessa, sfruttando la soluzione del body-on-frame per la massima robustezza anche nella guida in fuoristrada. La gamma dei propulsori comprenderebbe alcune delle unità attuali, mentre le dimensioni potrebbero variare rispetto alle due e quattro porte.

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!