Il marchio Jeep riparte con orgoglio in Italia3 min read

3 min read

I lavoratori dello stabilimento FCA di Melfi, in Basilicata, dove si producono le Jeep Renegade e Jeep Compass per mercato italiano ed europeo sono tornati sulle linee e e sono disposti a mettersi in gioco per senso di apparteneza. Con la ripresa delle attività, per le aree di ricerca e sviluppo delle versioni ibride dei due modelli Jeep best seller in Europa, il brand sottolinea il proprio impegno al fianco degli italiani nella ripartenza per la fase 2 del Covid-19.

#LeNorme:

Le attività produttive a Melfi sono ricominciate rispettando le norme di sicurezza ed in sicurezza per la salute dei lavoratori a cui sono stati forniti oltre 4.000 kit di protezione, guanti, mascherine e occhiali solo nella settimana oltre ai kit di sanificazione delle postazioni di lavoro. Gesti fondamentali per rendere sicuro il ritorno alle attività: un ritorno atteso e sospirato, e accolto con grande entusiasmo, come si può vedere su YouTube e sui canali social ufficiali di Jeep,  creati per far vedere il senso di appartenenza e per manifestare la forza di andare avanti e di ripartire dal Made in Italy e dal Made in Melfi. L’attività è iniziata con il video dei Selfie dei dipendenti pubblicato sulla pagina Facebook di Jeep Italia che è culminato con il video “Ripartiamo con orgoglio”.

#MelfiFuturo:

L’eccellenza della fabbrica lucana, una delle più avanzate, ha portato il brand nel 2014 a realizzarvi il primo B-SUV firmato Jeep: la Jeep Renegade, prodotta a Melfi in circa 1 milione di unità. Il successo della Renegade ha portato alla creazione di una seconda linea produttiva per la produzione della Jeep Compass. 

Linea di Produzione dello stabilimento di Melfi.
Linea di Produzione dello stabilimento di Melfi.

Inaugurata lo scorso febbraio, la linea di produzione della Compass Made in Melfi produce vetture per il mercato italiano e europeo e verrà affiancata a breve dalle versioni ibride plug-in dei due modelli. Inoltre, nel 2015, in occasione del lancio della Renegade, nello stabilimento lucano è sorta la “Plant Academy”, luogo di idee ed una “fabbrica di talenti” per lo sviluppo delle potenzialità delle persone nella realizzazione della strategia di elettrificazione di FCA, un esempio virtuoso che p stato esportato nelle altre fabbriche FCA nel mondo. Non a caso in questo periodo, la “Plant Academy” ha visto un forte input nell’innovazione e nella ricerca di ulteriori soluzioni organizzative per garantire il distanziamento sociale e la massima sicurezza nelle varie postazioni di lavoro. Di conseguenza la produzione delle Renegade e Compass 4xe, le prime versioni ibride plug-in del marchio nella regione EMEA, con cui aprire una nuova pagina dello storico marchio, verrà fatta nello stabilimento.

#Prodotti:

Arrivato a settembre 2014, Jeep Renegade è il modello che più di ogni altro ha portato il marchio Jeep a stabilire record di vendite in Italia e in Europa, ed è stato il primo SUV Jeep prodotto fuori dagli Stati Uniti: vanta infatti 5 stabilimenti nel mondo, Messico, Brasile, Cina, India e ora anche in Italia. Proprio qui sorgeranno le prime vetture green del brand, infatti le Jeep Compass e Renegade 4xe arriveranno da Melfi.

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!