Ferrari si converte alla produzione di valvole per respiratori1 min read

1 min read

La Ferrari è in prima linea nell lotta al Coronavirus: nella fabbrica di Maranello sono infatti prodotti valvole per respiratori polmonari e raccordi per maschere di protezione. Ad occuparsene è la divisione specializzata in Additive Manufacturing, che normalmente si occupa della realizzazione di prototipi. 

#Levalvole:

“Alcune valvole sono state sviluppate dalla Mares, azienda produttrice di  attrezzatura subacquea, su misura delle loro maschere, per creare dispositivi d’emergenza per i pazienti con crisi respiratorie”, spiega in una nota la Ferrari. La logistica del progetto è curata da Nuovamacut Gruppo TeamSystem. Altri raccordi, invece, destinati a Solid Energy, li impiega per trasformare le maschere da snorkeling Decathlon in ausili a protezione del personale sanitario.

Valvole respiratori Ferrari
Valvole respiratori Ferrari

La Ferrari ha in programma la realizzazione di centinaia di dispositivi, che verranno distribuiti con il coordinamento della Protezione Civile a molti ospedali italiani, tra cui quelli di Bergamo, Modena, Sassuolo e Genova. Di recente Ferrari ha iniziato anche una raccolta fondi, coinvolgendo i propri clienti internazionali per sostenere il sistema sanitario della Provincia di Modena, duramente colpito dalla pandemia.

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!