BMW X4, le prime foto direttamente dalla bisarca…1 min read

1 min read
La nuova BMW X4 debutterà a pochi mesi di distanza dalla sorella maggiore X3.
La presentazione ufficiale della nuova SUV coupé non è ancora stata comunicata, ma, a giudicare dalle foto, quasi sicuramente la vedremo al prossimo Salone di Francoforte.
Infatti lo stadio di sviluppo è praticamente terminato: le foto rubate, ne sono la prova. Sono state scattate nei pressi dello stabilimento americano di Spartanburg, in South Carolina, dove la Casa di Monaco assembla tutti i SUV destinati al mercato americano, qui, alcuni fotografi, hanno “beccato” la nuova SUV coupé tedesca, senza alcuna camuffatura.
Non stupisce che la nuova X4 sia stata immortalata nelle sue versioni più potenti, più adatte al mercato americano: la M40i da 360cv e la M40d da 400cv.
# lenews: 
Esteticamente non rimane praticamente nessun tratto dell’X4 che circola attualmente.
La linea del tetto è più arcuata e scende verso la coda, abbandonato definitivamente il piccolo terzo volume della generazione precedente.
La linea ricorda molto quella di una fastback.
Addio anche al gomito di Hofmeister, il “ricciolo” tipico dei finestrini posteriori, per lasciare spazio ad una terza luce laterale che aiuta a non appesantire la fiancata.
Proprio il fianco sottolinea sportività e dinamicità, scolpita da due linee parallele, una all’altezza delle maniglie e una che parte dalla presa d’aria ricavata dal parafanghi anteriore. Anche il posteriore è nuovo, con due fari che si allungano al centro verso lo stemma BMW. Come sulla precedente versione non cambia l’anteriore rispetto alla X3, se non per le prese d’aria che rendono più cattivo il look.
Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!