BMW aggiunge una S alla sua hybrida I3… vediamo le novità.2 min read

2 min read
Il segmento premium elettrico delle compatte di BMW si rinnova: nulla di stravolgente, ma accorgimenti estetici, sistemi connessi migliorati, tempi di ricarica migliorati dal Wallbox da 11 kW.
BMW i3s sarà al Salone di Francoforte e la vedremo su strada dal mese di novembre.
# lenews:
Entrambe le varianti che vedremo presentano un anteriore modificato nelle linee del paraurti, idem al posteriore. I gruppi ottici full led, il diverso posizionamento delle luci di direzione, i montanti ora sono nero lucido.
La i3s ha un paraurti con ampia fascia nera e inserti silver. Gli archi passaruota presentano per elementi aggiuntivi, utili per mascherare l’asse 40 millimetri più largo e cerchi da 20 pollici dal canale più grande di 0,5j.
Differente anche il profilo cromato sopra i finestrini poiché i3s adotta un trattamento total black.
All’interno vi sono nuovi rivestimenti in pelle con oltre l’80% delle superfici a vista ottenute da materiali riciclabili o con processi produttivi da fonti rinnovabili. Non potevano mancare gli sviluppi legati all’infotainment e la connettività.
Rivisto anche l’iDrive lo schermo è da 10,25” abbinato al navigatore Professional, un riconoscimento vocale ottimizzato, il parcheggio assistito e la telecamera posteriore.
A parte non mancano la frenata automatica con rilevamento dei pedoni, cruise control adattivo con stop&go, Traffic Jam Assistant attivo fino a 60 km/h e con mantenimento della corsia di marcia
# lameccanica:
Molle e ammortizzatori sono più rigidi nella versione “sportiva”, abbinati a barre antirollio maggiorate, inoltre le molle sono più basse di 1cm.
Il propulsore e della i3s sviluppa 184 cavalli e 270Nm.
La batteria da 33 kWh, per entrambi i modelli, assicura un’autonomia pari a 200 km.
La potenza aggiuntiva per la i3s è stata ottenuta intervenendo sull’elettronica di controllo del motore. Modificati anche i cuscinetti a rulli conici per aumentare i kWh.
Ridotti i tempi di ricarica arrivando sotto le 3 ore con l’utilizzo del Wallbox domestico da 11 kW.
Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!