Ginevra 2019 si elettrifica e profuma di nostrano…2 min read

1 min read

Poche, ma buone, ecco il riassunto delle novità presenti a Ginevra, una tra tutte la concept car firmata Alfa Romeo denominato Tonale, che si spera detti le linee future dalla casa, un prototipo di una citycar a marchio Fiat: sono queste le sorprese che Fca ha sfoderato al Salone di Ginevra 2019, che inizia questa mattina.

Il gruppo ha cercato in tutti i modi di nasconder le novità, ma l’attesa era così alta che qualcosa si era già intravisto durante l’allestimento degli stand. Da anni, ormai, Fca non presentava concept car. Oggi il gruppo sembra rivitalizzato, come dimostrano anche l’annuncio della “elettrificazione” della gamma, a partire dalle Jeep Renegade, Compass e  Wrangler che a Ginevra debuttano in versione ibrida plug-in, cioè “alla spina”.

#SaloneItalia:

C’è tantissima Italia a Ginevra, non solo per la Ferrari, che presenta la Ferrari F8, e i marchi Alfa e Fiat, ma anche per le importanti novità dei carrozzieri, da Pininfarina a Italdesign a Giugiaro, passando per le piccole Puritalia e Mole Costruzione Artigianale. Oltre all’Italia si trova molto elettrico: si può non nascondere la predominanza delle auto a batteria, di moltissimi marchi e per tutte le tasche, più o meno pronte: dalla Peugeot 208 alla Kia e-Soul , dalla Seat el-Born alla Mercedes EQV, dalla Honda e Prototype alla Polestar 2 .

#Auto2019:

Anche l’Auto dell’Anno 2019 è elettrica: vince infatti la Jaguar I-Peace. Ironia, il marchio, vince il premio nell’anno in cui non è presente al Salone con il suo stand. Non sono gli unici: mancano anche Land Rover, Volvo, Hyundai e Ford. 

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!