A Milano il nuovo Atelier Porsche Studio1 min read

1 min read

Milano è stata selezionata per ospitare il primo Porsche Studio nel nostro Paese, un negozio raffinato ed esclusivo dove la casa tedesca vende sia le auto che i prodotti realizzati dalla divisione Design, come orologi, smartphone, occhiali da sole, valigie e oggetto utilizzabile come gadget. Il Porsche Studio di Milano ha sede in via della Spiga, tra le strade dello shopping di lusso di Milano, dove hanno i loro negozi marchi importanti come Dolce&Gabbana, Prada e Tiffany.

#AutoeOrologio:

Il Porsche Studio di Milano ha una superficie di 400mq e include una parte speciale per i nuovi modelli, dove il cliente può configurarne uno, sentire il venditore per una prova su strada o concludere l’acquisto. La chicca del negozio è nell’area dedicata agli oggetti della Porsche Design, che usa il logo e l’appeal della casa tedesca su un’infinità di prodotti: in via della Spiga si possono acquistare capi d’abbigliamento, scarpe sportive, valigieria, orologi, pc portatili e anche uno smartphone Hauwei. I prezzi sono in linea con la Porsche: basta dire che gli occhiali costano 650 euro.

#MilanoQuartomondo:

Lo Studio a Milano segue quelle di Guangzhou in Cina, Sylt in Germania e Beirut in Libano. Porsche Design è la divisione creata nel 1972 da Ferdinand Alexander Porsche, il padre della 911, che voleva espandere le attività dell’azienda fondata da suo nonno puntando sugli accessori, dell’abbigliamento e dei capi sportivi. Gli oggetti Porsche Design erano già venduti in oltre 140 negozi al mondo, ma solo recentemente la Casa tedesca ha deciso di aprirne alcuni gestiti direttamente.

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter