La nuova Ford GT con la Heritage Edition adotta la livrea Gulf1 min read

1 min read

I colori iconici possono essere solo di due varianti: quelle presentate quei oppure le strisce blu, azzurre e rosse della Martini Racing, ma qui arrivano l’azzurro e l’arancione della livrea Gulf Oil, icona del motorsport e protagonista della storia della Ford GT40 che tra il 1966 e il 1969 ottenne 4 successi consecutivi alla 24 Ore di Le Mans, gli ultimi 2 proprio con la livrea Gulf. La Ford GT con la sua erede GT40, celebra con la nuova Heritage Edition e la classica livrea azzurra e arancione. 

#ColoreugualeNumeridiversi:

La nuova Ford GT Heritage Edition arriverà in vendita nel 2019 e nel 2020, con qualche differenza tra un anno e l’altro. Dal prossimo 1° gennaio a contorno del tono bicolore ci sarà il numero 9 quello della vittoria nel 1968, mentre 365 giorni successivi arriverà sulle portiere il numero 6, lo stesso della vettura con cui vinse la 24 Ore di Le Mans 1969.

#Ilcarbonio:

A differenza della Heritage Edition presentata nel 2016 creata per i 50 anni dal primo trionfo sul Circuit de la Sarthe, la nuova Ford GT adotta dettagli in fibra di carbonio e nuovi cerchi in alluminio da 20” che lasciano intravedere le pinze arancioni. All’interno il color Ebano caratterizza sedili, cruscotto, console centrale, cielo del tetto e volante, con cuciture blu e arancione a contrasto per sedili e volante. Come sempre, a corredo, vi sarà la targhetta che identifica la particolarità dell’auto. 

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Laureato in Scienze della Comunicazione e Passione per le Auto .. Questo è il mix che compone questo blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter