Privacy Policy

La classifica delle più vendute…1 min read

1 min read

Il 2018 è appena passato e per il mondo dell’auto è tempo di resoconti e classifiche, in particolare quelle dei modelli più venduti di un anno che si chiude, in calo, al -3,1%. Questo è dovuto alla flessione del gruppo FCA che da sempre domina il mercato italiano; la Top Ten 2018 delle auto più vendute ha in serbo alcune sorprese interessanti, mondo a se l’inarrestabile predominio della Fiat Panda.

Parlando di sorprese si può notare il secondo posto assoluto della Renault Clio, la francesina che è sempre piaciuta agli italiani e che, nel 2018, ha approfittato del calo di altri modelli. Ma vediamola questa classifica basata su dati UNRAE (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri).

#XeRenegade:

La Top 10 auto 2018 in Italia vede al primo posto la mitica Fiat Panda, anche se con un leggero calo, mentre la Renault Clio supera di alcune lunghezze le avversarie affiancandosi così in exequo alla Fiat 500X, il terzo posto è molto affollato, si vede infatti come siano molto vicine la Lancia Ypsilon, la Jeep Renegade e la Citroen C3. Due risultati storici, in maniera opposta, sono quelli di Jeep Renegade e Volkswagen Golf: proprio l’americana “Made in Italy” entra fra le prime dieci auto più vendute in Italia e la tedesca esce dalla Top 10 dopo tredici anni di presenza fissa. Un’importante dato è stato il drastico calo di vendite di Fiat Tipo e Fiat 500.

#Laclassifica:

Posizione Marca Modello Vendite Variazione sul 2017
1 Fiat Panda 124.266 -14,8%
2 Renault Clio 51.628 -1,8%
3 Fiat 500X 49.931 9,0%
4 Lancia Ypsilon 48.555 -19,5%
5 Jeep Renegade 41.960 11,5%
6 Citroen C3 41.678 -14,2%
7 Volkswagen Polo 41.086 4,0%
8 Fiat Tipo 40.337 -28,0%
9 Fiat 500 39.885 -26,8%
10 Ford Fiesta 39.681 -3,8%


Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Alessio Richiardi

Perito assicurativo, Studente di scienze della comunicazione e passione per le auto ha riunito tutto questo in un unico blog... Metterci impegno e andare avanti un pezzo alla volta... ecco il pensiero... se poi quel pezzo è un bullone di un motore o ancor meglio una bella turbina... non c’è santo che tenga... bisogna provarla!